/ Attualità / Ucraina, Ue proroga sanzioni contro la Russia

Ucraina, Ue proroga sanzioni contro la Russia

Redazione on 14 settembre 2018 - 04:40 in Attualità, Primo Piano

L’Unione europea sta estendendo di altri sei mesi le sue attuali sanzioni nei confronti di alcuni individui ed entità russe “per le azioni che minano o minacciano l’integrità territoriale” dell’Ucraina, ha annunciato ieri il Consiglio dell’Unione europea.

sanzioni“Il Consiglio ha prorogato le misure restrittive per le azioni che minano o minacciano l’integrità territoriale, la sovranità e l’indipendenza dell’Ucraina per ulteriori sei mesi, fino al 15 marzo 2019. Le misure consistono in congelamenti di beni e restrizioni di viaggio. Attualmente sono applicate a 155 persone e 44 entità”, si legge nella dichiarazione.

La notizia arriva dopo l’annuncio del segretario di Stato, Rex Tillerson, della scorsa settimana, che le sanzioni Usa e Ue contro la Russia rimarranno in vigore fino a quando il conflitto nell’Ucraina orientale non sarà risolto.

Il nuovo round di restrizioni, rivolto a singoli individui e società, fa parte delle sanzioni contro la Russia a causa del presunto coinvolgimento di Mosca nella crisi interna in Ucraina. Le prime sanzioni sono state introdotte dall’Ue e dagli Stati Uniti nel 2014 e da allora sono state prolungate più volte.

La Russia ha costantemente negato le accuse di ingerenza negli affari interni dell’Ucraina e ha sottolineato che la politica di sanzioni è controproducente e potrebbe portare a una destabilizzazione, a livello regionale e globale.

di Redazione

0 POST COMMENT

Send Us A Message Here

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi