/ America / Spese folli al Pentagono tra granchi e aragoste

Spese folli al Pentagono tra granchi e aragoste

Redazione on 19 marzo 2019 - 03:55 in America, Primo Piano

Il rapporto del governo federale sull’utilizzo delle risorse economiche, spiega come lo scorso anno i funzionari del Pentagono si siano lasciati andare a spese folli, ovviamente, sulla pelle dei contribuenti.

PentagonoIl governo federale conduce una vita sontuosa, spendendo 4,6 milioni di dollari su prodotti alimentari di lusso come il granchio e la coda di aragosta nell’ultimo mese dell’anno fiscale 2018, ha rivelato OpenTheBooks, un’organizzazione senza scopo di lucro che cerca di portare trasparenza ed efficienza al bilancio federale. “Abbiamo esaminato che solo 22 milioni di dollari sono stati spesi dal Pentagono sola di coda di aragosta, nel corso degli ultimi quattro anni”, ha dichiarato il Ceo di OpenTheBooks Adam Andrzejewski a Fox Business.

Secondo il rapporto, intitolato “La spesa pubblica per l’uso o la perdita di denaro“, l’anno scorso le agenzie federali hanno speso un totale di 97 miliardi di dollari, segnando un aumento del 16% dall’anno fiscale 2017. Negli ultimi giorni dell’anno fiscale 2018, le agenzie hanno aumentato le loro spese a 53 miliardi di dollari, che è più di quanto hanno speso in tutto il mese di agosto.

Apparentemente, non è un fenomeno nuovo: nell’ultimo mese di ogni anno fiscale, le agenzie lavorano duramente per spendere tutto ciò che è rimasto nei loro budget annuali, e se non lo fanno, c’è la preoccupazione che vengano loro stanziati meno soldi l’anno successivo.

“La nostra teoria è che, in molti casi, le persone responsabili dei conti seguono semplicemente il percorso di minor resistenza. Di fronte alla scadenza dell’uso strutturale, spendono il più possibile su ciò che è più facile da spendere. Ancora una volta, il Congresso ha creato questa struttura di incentivi perversi”, ha aggiunto Andrzejewski.

A parte i molluschi costosi, le agenzie hanno versato i fondi dei contribuenti in mobili costosi, attrezzature CrossFit, iPhone e iPad, materiale musicale, articoli per la tavola e alcol. Molte critiche sono emerse tra gli utenti dei social media nell’apprendere la folle quantità di denaro che il governo federale spende, specialmente sui frutti di mare.

di Giovanni Sorbello

0 POST COMMENT

Send Us A Message Here

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi