L’Iran pronto ad aiutare le Nazioni Unite in Medio Oriente

Visualizzazioni : 24

di Giovanni Sorbello

Il consulente del leader della Rivoluzione Islamica Ayatollah Seyyed Ali Khamenei, Ali Akbar Velayati, ha dichiarato che l’Iran è pronto ad aiutare le Nazioni Unite a risolvere le crisi in corso in Medio Oriente. 

“La Repubblica islamica dell’Iran è pronta ad aiutare le Nazioni Unite ad alleviare le sofferenze dei Paesi colpiti dall’ondata terroristica attraverso qualsiasi mezzo, ha riferito Velayati nel corso di un incontro avvenuto domenica a Teheran con il Sottosegretario generale delle Nazioni Unite per gli affari umanitari, Stephen O’Brien.

Velayati e O’Brien hanno avuto uno scambio di opinioni sugli ultimi sviluppi regionali, in particolare sulle crisi in Iraq, Siria, Yemen e Afghanistan, e le modalità per inviare aiuti umanitari alle popolazioni coinvolte.

Il funzionario iraniano ha affermato che l’Iran sta facendo il massimo sforzo per risolvere le crisi regionali attraverso approcci pacifici. “Noi consideriamo l’approccio militare come l’ultima soluzione per questi conflitti”, ha aggiunto l’alto funzionario iraniano. O’Brien ha dichiarato che il mondo rispetta la posizione dell’Iran, ed ha espresso la speranza che l’Onu possa realmente aiutare i Paesi colpiti dalla guerra.
O’Brien è arrivato a Teheran domenica scorsa per una visita di due giorni in cui ha tenuto riunioni con diversi alti funzionari iraniani, con l’obiettivo principale di promuovere la collaborazione tra l’Iran e l’Ufficio delle Nazioni Unite per il coordinamento degli affari umanitari (Ocha).

La visita ufficiale del funzionario Onu arriva in un momento in cui diversi Paesi del Medio Oriente sono sconvolti da una brutale aggressione terroristica, con milioni di civili bisognosi di assistenza umanitaria.
Secondo un recente rapporto di ReliefWeb, un portale di notizie amministrato da Ocha, il viaggio di O’Brien a Teheran potrebbe essere l’occasione per avvalersi della notevole esperienza della Repubblica islamica nella gestione delle catastrofi e nel supporto umanitario. 

 

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi