/ Medio Oriente / Irgc sgomina cellula terroristica

Irgc sgomina cellula terroristica

Redazione on 11 giugno 2018 - 01:07 in Medio Oriente, Primo Piano

Teheran – Il quartier generale di Hamzeh Seyyedoshohada del Corpo delle Guardie della Rivoluzione islamica dell’Iran (Irgc) ha annunciato che in un’operazione di successo nell’Iran nordoccidentale è stata sgominata una cellula terroristica che intendeva entrare in Iran per condurre attacchi terroristici.

IrgcTutti i membri di una cellula terroristica che intendevano entrare in Iran dalle linee di confine condivise con l’Iraq, sono stati uccisi dai combattenti del quartier generale di Hamzeh Seyyedoshohada dell’Irgc nell’Iran nordoccidentale. Secondo una dichiarazione rilasciata dal Corpo iraniano, la squadra composta da sette terroristi, mobilitata e inviata dal nord dell’Iraq, intendeva entrare in Iran alla fine di venerdì per attuare attacchi di sabotaggio e azioni terroristiche contro la sicurezza all’interno dell’Iran.

Mentre gli agenti dell’Irgc erano già a conoscenza dell’azione ostile, grazie alla loro alta preparazione sulla sicurezza e sull’intelligence, sono riusciti a intrappolare il gruppo terroristico in un’imboscata a Oshnavieyeh, afferma la stessa dichiarazione. Alla fine dell’operazione, una serie di armi, armi, munizioni e attrezzature sono state confiscate dalle forze militari dell’Irgc. Incolumi all’operazione, i combattenti del Corpo delle Guardie della Rivoluzione sono tornati alla loro base di Hamzeh Seyyedoshohada.

Irgc nella Costituzione della Repubblica Islamica

Secondo l’articolo 150 della Costituzione della Repubblica islamica dell’Iran, “Il Corpo delle Guardie della Rivoluzione islamica, organizzato nei primi giorni del trionfo della Rivoluzione (1979), deve essere mantenuto in modo che possa continuare nel suo ruolo di guardia della Rivoluzione e i suoi principi. La portata dei doveri di questo Corpo e le sue aree di responsabilità, in relazione ai doveri e alle aree di responsabilità delle altre Forze Armate, devono essere determinati dalla legge ponendo l’accento sulla cooperazione fraterna e sull’armonia tra di loro”.

di Redazione

0 POST COMMENT

Send Us A Message Here

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi