/ Medio Oriente / Iran: sventati attentati nel mese di Muharram

Iran: sventati attentati nel mese di Muharram

Redazione on 12 ottobre 2018 - 07:36 in Medio Oriente, Primo Piano

Iran – Morteza Mirian, direttore delle operazioni della forza di terra dell’Irgc (Corpo delle Guardie della Rivoluzione Islamica dell’Iran), ha dichiarato che sono state sventate più di mille cospirazioni volte a destabilizzare la sicurezza di Teheran nel mese di Muharram (11 settembre-9 ottobre).

Iran-IrgcDurante i rituali di Muharram, che raggiungono il loro culmine l’11-12 settembre, milioni di musulmani commemorano l’anniversario del martirio dell’Imam Hussein, nipote del profeta Maometto.

Mirian ha dichiarato che le cospirazioni includevano autobombe che tentavano di entrare nella capitale dall’Iran da oriente e occidente, aggiungendo che tutti i tentativi sono stati sventati, secondo quanto riferito da Mehr. Il funzionario iraniano ha inoltre affermato che il nemico sta cercando disperatamente di creare insicurezza nei Paesi regionali, in particolare nella Repubblica islamica dell’Iran.

Lo scorso 22 settembre, l’Iran ha subito un nuovo attacco terroristico contro la città di Ahvaz, nel sud-ovest del Paese, che ha provocato 25 morti e dozzine di feriti. L’attacco è avvenuto durante la parata militare in concomitanza con le parate militari a livello nazionale in occasione della Settimana della Sacra Difesa. I terroristi Takfiri hanno sparato contro le persone che partecipavano alla cerimonia. Il gruppo separatista “Al-Ahwaz” ha rivendicato la responsabilità dell’attacco. Per responsabilità nell’attentato di Ahvaz, le autorità iraniane hanno arrestato 22 persone.

di Redazione

0 POST COMMENT

Send Us A Message Here

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi