Hezbollah: Riyadh sostiene l’espansione del Daesh

Visualizzazioni : 16

di Redazione

L’Arabia Saudita è responsabile dell’espansione del Daesh (noto anche come Isil o Isis) nella regione, ha riferito giorni fa a Beirut il vice capo del Consiglio esecutivo di Hezbollah, Sheikh Nabil Qaouk.

Riyadh – continua il funzionario libanese –  ha investito cento miliardi di dollari per diffondere il wahhabismo in tutto il mondo, che è direttamente responsabile dell’aumento delle reti terroristiche, come il gruppo Daesh, che stanno scatenando il caos in molti Paesi, soprattutto in Iraq e Siria.

Il Takfirismo, o la pratica di accusare gli altri di essere “infedeli”, è una caratteristica del wahhabismo, l’ideologia radicale che domina in Arabia Saudita e abbracciata da molti chierici del Paese.

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi