Hezbollah condanna aggressione israeliana a Gaza

Visualizzazioni : 3

Il movimento di Resistenza libanese Hezbollah ha condannato con veemenza la barbara aggressione sionista contro Gaza, che ha causato la morte di decine di civili e la distruzione di edifici residenziali, dietro il silenzio complice della comunità internazionale e dei Paesi arabi.

HezbollahIn una dichiarazione diffusa domenica, Hezbollah ha elogiato il popolo palestinese e la sua Resistenza, dichiarando che l’unico modo per porre fine all’aggressione del nemico è resistere e migliorare l’unità tra i palestinesi. “Invitiamo i nostri popoli arabi e islamici e tutte le persone libere e onorevoli del mondo a lanciare una campagna di condanna contro la brutale aggressione israeliana e ad appoggiare saldamente il popolo palestinese di fronte al terrorismo israeliano”, riporta la Tv libanese Al-Manar.

Le tensioni sono scoppiate venerdì dopo l’uccisione di quattro palestinesi, due in un raid aereo israeliano nel sud di Gaza e due durante il fuoco del regime sionista contro manifestanti anti-occupazione vicino alla recinzione che separa l’enclave costiera dai territori occupati.

Il ministero della salute di Gaza ha dichiarato che almeno 25 persone sono state uccise e altre 154 sono rimaste ferite nella nuova fiammata di violenza nell’enclave. Tra le vittime c’erano due donne in gravidanza e un bambino di 14 mesi.

La scorsa notte, è stato raggiunto un accordo di cessate il fuoco tra la Palestina e il regime israeliano che ha avuto inizio questa mattina alle 4:30, ora locale.

di Redazione

lascia un commento

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi