Gaza. Prigioniero minaccia di riprendere lo sciopero della fame

Visualizzazioni : 10

di Redazione

Il prigioniero palestinese Jamal Nouri ha minacciato di tornare allo sciopero della fame se il tribunale israeliano non disporrà il suo rilascio entro il 30 aprile, secondo una legge che consente il rilascio del prigioniero che ha scontato almeno due terzi della pena.

La madre di Nouri ha detto che suo figlio è andato in sciopero della fame per più di 58 giorni e che le sue condizioni di salute sono notevolmente deteriorate.

Mentre l’avvocato di Nouri gli consigliò, pochi giorni fa, di sospendere temporaneamente  il suo sciopero  in attesa di verificare se sarebbe stato liberato o trattenuto in custodia.

lascia un commento

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi