Yemen, Unicef condanna attacchi sauditi ai sistemi idrici

Yemen
Visualizzazioni : 44

Il Fondo delle Nazioni Unite per l’infanzia (Unicef) in una dichiarazione ha condannato gli attacchi della coalizione saudita contro i sistemi idrici nello Yemen.

Yemen“Una grande struttura idrica a Sa’ada, a nord-ovest del Paese, è stata attaccata questa settimana. Questo è il terzo attacco di questo tipo sulla stessa struttura. Più della metà del progetto è ora danneggiata, tagliando fuori 10.500 persone dall’accesso all’acqua potabile sicura”, si legge nella dichiarazione dell’Unicef.

“Gli attacchi continui ai sistemi idrici nello Yemen sta negando ai bambini e alle loro famiglie l’accesso all’acqua, aumentando la probabilità che le malattie trasmesse dall’acqua si diffondano nel Paese devastato dalla guerra”, ha riferito l’Unicef. L’Arabia Saudita e i suoi alleati regionali hanno commesso orribili crimini di guerra contro i civili yemeniti negli ultimi tre anni.

“Per le famiglie nello Yemen, questi servizi di base fatiscenti sono una questione di vita o di morte. L’accesso a questi servizi riguarda la pura sopravvivenza dei ragazzi e delle ragazze nello Yemen. Se continuano a venire attaccati, più vite – tra cui molti bambini – saranno perse”, continua la dichiarazione.

Gli attacchi alle infrastrutture civili, compresi i sistemi idrici, sono una violazione del diritto internazionale umanitario – continua la dichiarazione dell’Unicef – esortando le parti in conflitto ovunque si trovino nello Yemen e coloro che hanno influenza su di loro, a fermare tutti gli attacchi e le attività militari su o vicino alle infrastrutture civili compresi sistemi idrici e strutture, scuole, ospedali e cliniche.

Yemen e gli appelli rimasti inascoltati

La direttrice dell’Unicef, Henrietta H. Fore, ha lanciato la scorsa settimana alla distratta comunità internazionale l’ennesimo allarme per denunciare le drammatiche condizioni umanitarie in cui versa la popolazione yemenita devastata da oltre tre anni di guerra. Questa crisi sta avendo un forte impatto soprattutto sui bambini. La Fore ha riferito che 400mila bambini yemeniti sono gravemente malnutriti e un bambino muore nel Paese ogni 10 minuti a causa di malattie prevenibili.

di Giovanni Sorbello

lascia un commento

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi