Yemen: drone Usa uccide due persone

Visualizzazioni : 17
di Giovanni Sorbello
Almeno due persone sono state uccise durante un attacco di un drone degli Stati Uniti nel sud dello Yemen.

Secondo un funzionario del governo locale, questa mattina un drone ha colpito un veicolo in una città della provincia meridionale di al-Bayda, che si trova a circa 170 chilometri a sud est della capitale Sana’a. Il funzionario ha dichiarato che una delle persone uccise durante l’attacco è un cittadino giordano. Fonti tribali riferiscono che altre tre persone sono rimaste ferite durante l’assalto.
Washington utilizza i suoi droni in Yemen, Pakistan, Afghanistan e Somalia, sostenendo che i bersagli sono i “terroristi”, ma negli attacchi muoiono i civili.

Le Nazioni Unite hanno condannato l’utilizzo dei droni americani in operazioni segrete, perchè violano il diritto internazionale. Secondo un recente rapporto dell’Organizzazione Nazionale dello Yemen per la difesa dei diritti e delle libertà, oltre 300 persone sono state uccise negli attacchi aerei degli Stati Uniti nelle regioni meridionali del paese nel 2012. La Cia sta incrementando le sue operazioni con i droni in Yemen, malgrado gli attacchi aerei causino vittime civili.

lascia un commento

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi