/ Attualità / Yemen: Croce Rossa rinnova invito al regime saudita

Yemen: Croce Rossa rinnova invito al regime saudita

Redazione on 14 giugno 2018 - 06:22 in Attualità, Primo Piano

Yemen – L’Onu e il Comitato internazionale della Croce Rossa (Cicr) hanno invitato la coalizione militare a guida saudita a cessare ogni azione ostile contro lo Yemen per proteggere la popolazione civile, esprimendo forte preoccupazione per la situazione umanitaria a Hudaydah.

Croce Rossa“Secondo il diritto internazionale umanitario, le parti in conflitto devono fare tutto il possibile per proteggere i civili e assicurare loro l’accesso all’assistenza di cui hanno bisogno per sopravvivere”, ha dichiarato a Reuters Lise Grande, coordinatore umanitario dell’Onu per lo Yemen. La portavoce del Cicr, Marie-Claire Feghali, ha anche avvertito che l’attacco contro la città portuale di Hudaydah “potrebbe esacerbare una situazione umanitaria già catastrofica nello Yemen”.

Croce Rossa ritira membri dallo Yemen

La scorsa settimana, il Comitato internazionale della Croce Rossa ha dichiarato di aver ritirato 71 membri dello staff internazionale dallo Yemen per le crescenti minacce alla sicurezza. “Mentre la delegazione in Yemen ha ricevuto numerose minacce in passato, non possiamo ora accettare ulteriori rischi a meno di due mesi dall’omicidio di un membro dello staff. La sicurezza del nostro team, che viene intimidito dalle parti in conflitto, è un prerequisito non negoziabile per la nostra presenza e il lavoro nello Yemen”, ha riferito l’organizzazione in una nota.

Ad aprile, membri della coalizione militare guidata dall’Arabia Saudita hanno ucciso l’operatore libanese del Comitato internazionale della Croce Rossa, Hanna Lahoud, nella città yemenita di Taiz.

L’aggressione militare saudita contro lo Yemen è iniziata nel marzo 2015 a sostegno dell’ex regime yemenita fedele a Riyadh. Il ministero dei Diritti Umani yemenita ha annunciato in un comunicato che l’aggressione militare saudita ha causato fino a questo momento oltre 600mila civili tra morti e feriti. Le Nazioni Unite riferiscono che circa 22,2 milioni di persone nello Yemen hanno bisogno di aiuti alimentari, tra cui 8,4 milioni rischiano di morire per mancanza di cibo.

di Redazione

0 POST COMMENT

Send Us A Message Here

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi