/ Palestina / Ufficiali israeliani nel mirino del Jihad Islamico

Ufficiali israeliani nel mirino del Jihad Islamico

Redazione on 23 aprile 2018 - 02:14 in Palestina, Primo Piano

Mentre continuano senza sosta le manifestazioni e le marce lungo i confini tra la Striscia di Gaza e l’entità sionista, la Resistenza palestinese mette sotto tiro i vertici dell’esercito israeliano. La Tv libanese Al-Mayadeen ha trasmesso giovedì sera scene esclusive di soldati e ufficiali israeliani nell’obiettivo dei cecchini delle Brigate al-Quds, l’ala militare del Movimento del Jihad Islamico in Palestina.

Il video mostra soldati e ufficiali israeliani lungo i confini della Striscia di Gaza, tra cui il comandante della regione meridionale dell’esercito sionista, Eyal Zamir e il generale Yoav Mordechai, all’interno degli obiettivi dei cecchini delle Brigate al-Quds. Successivamente al video, le Brigate al-Quds hanno inviato una lettera al nemico sionista in arabo ed ebraico, e comprendeva il seguente testo: “Tu uccidi la nostra gente a sangue freddo, e pensa che si sono immunizzati, mentre la parte superiore dei vostri leader è all’interno dei nostri obiettivi”.

Resistenza palestinese pronta a qualsiasi aggressione

A sua volta, un analista dei media israeliani Hassan Avi ha confermato che il video mandato in onda rappresenta un forte messaggio da parte delle Brigate Al-Quds e la conferma della disponibilità di fronte a qualsiasi aggressione sionista. Le Brigate al-Quds dimostrano ancora una volta di essere pronte e in grado di raggiungere i leader sionisti come mostrato nel video, e che non temono la guerra e le minacce sioniste contro il popolo palestinese.

di Redazione

0 POST COMMENT

Send Us A Message Here

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi