Ucraina. Scontri a Mariupol, uccisi manifestanti filo-russi

Visualizzazioni : 17

di Redazione

Violenti scontri a fuoco sono scoppiati durante la notte nella città portuale di Mariupol, quando circa 300 persone hanno attaccato una base del ministero degli interni. Negli scontri l’esercito ucraino ha uccisi tre manifestanti filo-russi, lo riferiscono i media locali.

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi