/ Focus / Ucciso un altro palestinese. Anche qui Israele nega i soccorsi

Ucciso un altro palestinese. Anche qui Israele nega i soccorsi

Elisa on 4 maggio 2016 - 06:01 in Focus

 

di Redazione

Un altro palestinese è stato assassinato dalle forze d’occupazione israeliane per sospetta intenzione di voler investire con l’auto dei militari d’occupazione. Tre soldati sono stati feriti, uno sarebbe grave. Ahmad Riyad Shahada, proveniente da Qalqiliya, è stato raggiunto dai proiettili mentre era a bordo dell’auto nei pressi di un’illegale colonia israeliana nel territorio di Ramallah.

Da ottobre, dall’emersione della rivolta di Gerusalemme, 34 israeliani, compresi militari, sono stati uccisi. I palestinesi assassinati per lo stesso sospetto invece sono stati 200. Come in gran parte dei prendenti, anche ieri i militari israeliani hanno impedito all’ambulanza della Mezzaluna Rossa di raggiungere il palestinese ferito. I soldati d’Israele invece sono stati soccorsi immediatamente da ambulanze ed elicotteri.

Comments are disabled

Comments are closed.

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi