/ Asia / Siria, 1500 famiglie ritornano a Zabadani

Siria, 1500 famiglie ritornano a Zabadani

Redazione on 8 gennaio 2018 - 05:31 in Asia, Primo Piano

Siria – Il governatore della provincia di Damasco, Ala’a Ibrahim, ha annunciato che più di 1.500 famiglie su 10mila sono tornate nella città situata sul confine libanese di al-Zabadani, dopo anni di assedio dei gruppi terroristici e i successivi sforzi compiuti dal governatorato e dal consiglio comunale per riabilitare strade, la rete elettrica, rete telefonica e sistema fognario.

Sabato, durante un tour in città, Ibrahim ha sottolineato che sono stati firmati contratti per completare lo sgombero delle macerie e i relitti dalla città iniziato più di sette mesi fa. Il governatore ha anche ispezionato lo stato dei servizi nella città di Bloudan e ha ascoltato le lamentele, i suggerimenti e i problemi dei cittadini, e poi ha incaricato il consiglio comunale di seguirli e risolverli.

Diversi progetti inizieranno quest’anno per riabilitare le infrastrutture devastate in alcune aree della città di Daraya e l’implementazione verrà effettuata in fasi a un costo di 100 miliardi di Syp, che contribuirà al ritorno di 100mila cittadini della città, ha aggiunto Ibrahim.

Una nota importante, il presidente della Camera di commercio della provincia di Damasco, Osama Mustafa, ha affermato che il 90% dei proprietari di alberghi e ristoranti a Bloudan ha ripreso a lavorare nei loro stabilimenti e che entro l’estate tutte le strutture turistiche saranno operative.

L’esercito della Siria ha riferito di aver riacquistato il controllo degli ingressi settentrionali della provincia di Quneitra, dopo aver riconquistato queste regioni e “tagliato le mani” dei sionisti che tentano di entrare in questa regione usando i gruppi terroristici.

di Redazione

0 POST COMMENT

Send Us A Message Here

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi