Siria, possibile azione militare in pochi giorni

Visualizzazioni : 12

di Redazione

Secondo il Times, se Assad sta usando armi chimiche contro i “ribelli”, una coalizione sarebbe pronta ad intraprendere un’azione militare in Siria. Sempre secondo il quotidiano britannico, l’azione potrebbe includere anche Israele.

“E’ prematuro dire cosa potrebbe accadere se si decidesse di intervenire. Ci sono diverse opzioni, ma un’azione del genere potrebbe essere presa rapidamente, in pochi giorni”, si legge nel Times, che cita le parole di un ufficiale degli Stati Uniti. “L’intervento degli Stati Uniti comprenderebbe la Gran Bretagna e gli altri alleati, e potrebbe includere la Turchia e la Giordania”.

“Stiamo monitorando da vicino, insieme alla comunità internazionale, gli eventi in Siria per quanto riguarda le scorte di armi chimiche. Queste armi non possono essere utilizzate o trasferite a organizzazioni terroristiche”. Lo ha dichiarato ieri il premier israeliano Benjamin Netanyahu.

lascia un commento

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi