Siria, nuovo attacco missilistico israeliano

Visualizzazioni : 4

Siria – I sistemi di difesa aerea siriani hanno risposto la scorsa notte all’ennesimo attacco missilistico israeliano che ha preso di mira la periferia meridionale della capitale Damasco e la città di Quneitra, ha riferito una fonte militare siriana. Il raid missilistico ha causato la morte di tre soldati siriani, il ferimento di altri sette e causato danni materiali, secondo quanto riportato dall’agenzia di Stato Sana.

siriaLa fonte militare ha aggiunto che alle 03:22 di oggi, alcuni bersagli aerei ostili sono comparsi dalla direzione delle alture del Golan occupato, facendo attivare immediatamente il sistema di difesa aerea siriano. Il sistema di difesa aerea ha abbattuto diversi missili nemici che stavano prendendo di mira le postazioni e i depositi dell’esercito nel sud-ovest di Damasco.

Dopo il raid iniziale, diversi altri missili israeliani sono stati lanciati dalle alture del Golan verso la periferia orientale di Quneitra, uccidendo almeno tre soldati siriani e ferendo altri sette militari, ha riferito la fonte militare a Sana.

Alle 04:10 di questa mattina, il regime sionista ha rinnovato la sua aggressione sparando diversi missili nella campagna orientale di Quneitra. La fonte militare ha aggiunto che diversi missili israeliani che si dirigevano verso Quneitra sono stati intercettati e abbattuti.

In tutto questo, l’imponente sistema di difesa russo presente sul territorio siriano resta inattivo. Chissà perchè.

di Redazione

lascia un commento

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi