Siria: Forze di Difesa Nazionale, la nuova lotta contro gli insorti

Visualizzazioni : 109

Il governo di Damasco è riuscito ad adottare un nuovo stile di lotta contro i mercenari stranieri, tramite la formazione delle Forze di Difesa Nazionale, nel tentativo di sostenere le forze armate nazionali.

Le Forze di Difesa Nazionale sono composte da comitati popolari formati in modo spontaneo, oltre che dai volontari di civili. Secondo il corrispondente in Siria della televisione libanese Al-Manar, che ha visitato un campo di addestramento delle Forze di Difesa nazionale di Latakia, questo esercito popolare è necessario per supportare l’esercito siriano nella sua missione di mantenimento della sicurezza nel Paese, da quasi sette anni vittima di una brutale aggressione terroristica.

Questo esercito è costituito da migliaia di combattenti, tutti con un altissimo livello di addestramento. Alcuni combattenti sono specializzati nelle missioni di sorveglianza e di infiltrazione, in aggiunta alla raccolta di informazioni sui “ribelli”, altri hanno il compito di disinnescare gli ordigni che vengono disseminati dai terroristi i fuga.

La vittoria dell’Asse della Resistenza è il fallimento di quanti hanno suscitato guerre e provato a smembrare Stati pur di mantenere il proprio sistema di dominio sul Medio Oriente.

di Redazione

lascia un commento

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi