/ Attualità / Siria, ennesima strage americana

Siria, ennesima strage americana

Redazione on 13 luglio 2018 - 10:43 in Attualità, Primo Piano

Siria – Grazie al silenzio complice della comunità internazionale, la brutale macchina da guerra americana continua a mietere vittime innocenti tra la popolazione siriana. E’ di almeno 30 civili uccisi il bilancio dell’ultimo massacro compiuto dalla coalizione a guida Usa che ha colpito zone residenziali nella città orientale di Al-Bukamal, nella provincia di Deir ez-Zor, sempre dietro il pretesto di colpire presunti obiettivi dei terroristi Daesh.

siria-attacco-usaQuesta mattina, i caccia statunitensi hanno bombardato le aree di al-Baghuz Fawqani e al-Susah ad Al-Bukamal, causando la morte di almeno 30 persone, per lo più donne e bambini, mentre altre decine di persone sono rimaste ferite, secondo quanto riportato dalla rete televisiva libanese al-Mayadeen. I media statali siriani hanno riferito che il numero dei morti potrebbe aumentare dato che molti civili restano intrappolati sotto le macerie e sono in condizioni critiche.

Dal settembre 2014, la coalizione guidata dagli Stati Uniti ha condotto attacchi aerei contro quelli che dichiara siano obiettivi Daesh in Siria, senza alcuna autorizzazione da parte del governo di Damasco o un mandato delle Nazioni Unite. L’alleanza militare è stata ripetutamente accusata di aver preso di mira civili. Inoltre, il falso pretesto di combattere e distruggere Daesh è stato ampiamente fallimentare.

Il 14 dicembre 2017, il ministero degli Esteri e degli Espatriati della Siria ha dichiarato che la coalizione guidata dagli Stati Uniti sta effettivamente prendendo di mira le strutture civili e fornendo ai terroristi del Daesh una copertura. In tutto questo scenario, il silenzio russo fa pensare.

di Redazione

0 POST COMMENT

Send Us A Message Here

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi