Siria. Due giovani giustiziati dai “ribelli”, per aver collaborato con l’esercito siriano

Visualizzazioni : 12

di Redazione

L’osservatorio siriano indipendente ha riferito di aver trovato i corpi senza vita di due giovani, Mahmoud Hijazi e Ahmed Hussein Mohiuddin nella città di Yabroud, nella periferia occidentale di Damasco. I due ragazzi sono stati assassinati dai “ribelli” con l’accusa di aver collaborato con l’esercito siriano.

lascia un commento

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi