Siria, campo profughi palestinese centrato da missili israeliani

Visualizzazioni : 16

di Redazione

L’aviazione israeliana ha effettuato lunedì raid contro obiettivi in Siria colpendo un campo profughi palestinese. Nell’attacco sono rimasti uccisi tre palestinesi e altri cinque feriti.

I missili israeliani hanno colpito il campo profughi di Khan al-Shih, situato vicino alla capitale Damasco. Nel raid sono state distrutte abitazioni civili e un centro dedicato a fornire sostegno psicologico ai bambini.

I palestinesi residenti del campo profughi di Khan al-Shih vivono già in condizioni umanitarie disastrose, Israele ha dato solo il suo indispensabile e puntuale contributo di morte.

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi