Siria: bombardata moschea ad Aleppo, ucciso un religioso

Visualizzazioni : 38

di Redazione

L’agenzia di stampa siriana Sana ha dichiarato che al-Sheikh Abdullatif Jamili è rimasto ucciso ieri durante l’attacco a colpi di mortaio, che ha colpito la moschea di Salahuddin nel quartiere di al-Ashrafiah ad Aleppo. 

Nello stesso giorno altre otto persone, tra cui donne e bambini, sono state uccise da colpi di mortaio caduti in città.

La popolazione civile e i siti religiosi sono rimasti gli ultimi obiettivi possibili, della strategia terroristica dei “ribelli” siriani e dei loro “amici arabi”.

lascia un commento

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi