Siria, duplice attentato a Qamishli

Visualizzazioni : 13

di Redazione

In Siria, due attentati hanno colpito oggi la città di Qamishli, uccidendo almeno 44 persone.

Gli attentati, che hanno provocato anche il ferimento di un centinaio di persone, è stato rivendicato dall’Isis. Qamishli è una città controllata dai curdi che si trova al confine con la Turchia.

Le due esplosioni, causate da un’autobomba e da un ordigno collocato in una moto, ha preso di mira una stazione di polizia locale curda e la sede dell’amministrazione provinciale curda di Hasaka.

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi