Siria, 100mila terroristi uccisi dai raid aerei russi

Visualizzazioni : 7

Quasi 100mila terroristi sono stati uccisi dall’inizio delle operazioni militari russe in Siria tre anni fa, lo ha dichiarato l’ex comandante dell’aeronautica russa, Viktor Bondarev.

siriaViktor Bondarev, presidente del comitato di Difesa e sicurezza del Consiglio della Federazione, camera alta del parlamento russo ed ex comandante delle forze aerospaziali della Russia ha dichiarato all’agenzia stampa in lingua araba Rt, che quasi 100mila terroristi sono stati uccisi negli ultimi tre anni di guerra in Siria, aggiungendo che 85mila, su 100mila, sono stati uccisi nelle missioni di combattimento dell’aeronautica russa.

Rt ha proseguito dichiarando che decine di migliaia di postazioni e installazioni di terroristi sono state distrutte negli ultimi tre anni, aggiungendo che l’aviazione russa ha colpito le postazioni dei terroristi anche nelle rocce e nelle regioni montuose per preparare il terreno a rapidi progressi della forza di terra siriana.

Le perdite russe in Siria

Viktor Bondarev ha riferito che la Russia ha perso 112 militari durante la sua operazione durata tre anni in Siria. “Ad oggi, le perdite delle nostre forze armate in Siria sono di 112 persone, compresi gli incidenti degli An-26 e Il-20 che rappresentano circa la metà di loro. Le perdite di materiale comprendono otto aerei, sette elicotteri e, probabilmente, una o due navi corazzate e autoveicoli blindati”, ha aggiunto il funzionario russo.

Il 6 marzo un aereo da trasporto militare An-26 russo si è schiantato in Siria uccidendo tutte e 39 le persone a bordo. Il 18 settembre, la Russia ha riferito che uno dei suoi aerei militari Il-20, con a bordo 15 soldati, è stato abbattuto per errore dal sistema di difesa aerea S-200 della Siria prodotto in Russia.

di Redazione

lascia un commento

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi