/ Ambiente / Sicilia. In progetto il sistema monetario regionale “Grano”

Sicilia. In progetto il sistema monetario regionale “Grano”

Redazione on 8 giugno 2013 - 11:24 in Ambiente

di Manuela Lavore

E’ in progetto per Settembre, così come previsto dall’art. 12 dello Statuto Speciale della Regione Siciliana, la presentazione all’Assemblea Regionale Siciliana di un Progetto di legge di iniziativa popolare con la finalità di adottare il sistema monetario regionale “Grano“, complementare al sistema delle banche centrali europee, euro.

L’iniziativa, su idea dell’Associazione Progetto Sicilia, consentirebbe – come si legge in una nota della stessa – di “riequilibrare il deficit infrastrutturale rispetto al resto d’Italia; ridurre la differenza del numero degli occupati rispetto al tasso di attività; aumentare il reddito disponibile delle famiglie siciliane, riportando questi indicatori nelle medie nazionali”.

Ne abbiamo parlato con Giuseppe Pizzino, ideatore del progetto: “Ci lavoro da un paio di anni e ho cercato di capire perché se abbiamo il capitale umano e tante cose da fare non sia possibile fare incontrare questi due fattori. Ho capito che il problema è la mancanza di liquidità, quindi penso che questo non sarebbe un problema ma un falso problema, la liquidità si può creare se questo serve a fare incontrare il capitale umano con il lavoro – continua Pizzino -, si può realizzare attraverso un sistema non convenzionale come la valuta complementare regionale. Oltretutto questo in Sicilia è ben assistito dallo Statuto Speciale che ha legittimità di legge costituzionale, basta solo volere”.

Ultimamente, inoltre, per sovvenire alla richiesta  di incontro tra capitale umano con il lavoro è stata presentata a Ginevra, sede Onu, la richiesta di autodeterminazione del popolo siciliano da parte del Movimento di Liberazione Nazionale del Popolo Siciliano.

Un passo importante che andrebbe a rendere questo discorso già legittimo senza applicare grossi dispendi di energia, poiché anche autogestione rurale, in questo senso, consentirebbe di autodeterminare la volontà siciliana nel suddetto progetto.

 

0 POST COMMENT

Send Us A Message Here

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi