Scontri in tutto l’Egitto, manifestante ucciso ad Alessandria

Visualizzazioni : 9

di Redazione

Violenti scontri sono scoppiati ieri tra le forze di sicurezza egiziane e manifestanti anti-governativi, causando la morte di un manifestante di 50 anni nella città di Alessandria. Dimostrazioni di protesta si sono svolte anche al Cairo, Giza, Faiyum, Damietta, Port Said e in altre città.

Al Cairo, la polizia ha usato gas lacrimogeni e sparato proiettili di gomma contro i manifestanti a Nasr City e Ain Shams. Le forze di sicurezza hanno fatto irruzione anche nei dormitori dell’università di Al-Azhar, lo riferiscono i media locali.

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi