Russia: “Non accettiamo il linguaggio delle sanzioni e minacce dell’Unione Europea”

Visualizzazioni : 19

di Redazione

Il ministero degli Esteri russo, Sergej Viktorovič Lavrov, ha dichiarato oggi che Mosca non accetta il linguaggio delle minacce e delle sanzioni da parte dell’Unione europea, aggiungendo che Mosca risponderà in caso di attuazione di queste minacce.


IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi