Roma. Finale Coppa Italia: scontri e sparatorie vicino allo stadio, grave tifoso napoletano

Visualizzazioni : 22

di Redazione

Violenti scontri tra tifosi sono scoppiati questa sera nella zona di Tor di Quinto, a Roma, vicino allo stadio Olimpico dove è in programma la finale di Coppia Italia.

Il bilancio al momento è di dieci tifosi feriti, tra cui tre a colpi d’arma da fuoco. Il ferito più grave è un napoletano di 30 anni, ed è ricoverato all’ospedale Villa San Pietro dove si trova ricoverato anche un altro tifoso del Napoli di 43 anni, ferito alla mano destra.

La partita è stata posticipata alle 21,45, la tensione in tutta la zona dello stadio resta altissima.

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi