/ Medio Oriente / Regime Saudita, arrestata la prima principessa

Regime Saudita, arrestata la prima principessa

Redazione on 11 novembre 2017 - 01:33 in Medio Oriente, Primo Piano

Il regime saudita ha arrestato la figlia del miliardario principe al-Waleed bin Talal bin Abdulaziz, già incarcerato nell’ambito della presunta campagna anti-corruzione portata avanti da casa Saud. Il giornale Arabi 21 ha riferito che le autorità saudite hanno arrestato giovedì la principessa Reem al-Waleed. Il suo arresto è il primo tra i membri femminili della famiglia reale saudita.

regime sauditaDecine di principi, ministri ed ex ministri sono stati arrestati sabato scorso su ordine del “Comitato anti-corruzione” dell’Arabia Saudita, guidato dal principe ereditario Mohammad bin Salman, tramite una campagna repressiva tesa a consolidare la sua posizione all’interno del regno. Gli individui detenuti sono accusati di riciclaggio di denaro, di corruzione, di estorsione di funzionari e di appropriazione indebita di fondi pubblici per benefici personali.

Tra gli arresti eccellenti troviamo il principe al-Waleed bin Talal bin Abdulaziz, il presidente della società di investimento britannica Holding di società, Nasser bin Aqel al-Tayyar, fondatore del gruppo Al Tayyar Travel e Amr al-Dabbagh, presidente della società Red Sea International e alti dirigenti aziendali.

Molti analisti politici prevedono che il re Salman possa a breve abbandonare il potere a favore di suo figlio che sta perseguendo una campagna di “auto-promozione” sotto la copertura della lotta alla corruzione. Il regno è attualmente in grave difficoltà economica a causa del crollo dei prezzi del petrolio, mentre il regime di Al-Saud si trova ad affrontare aspre critiche per la sua brutale aggressione militare contro lo Yemen, lanciata nel marzo 2015. La folle politica portata avanti dal regime saudita è la causa principale delle crisi che stanno sconvolgendo la regione, soprattutto in Siria e Iraq.

di Redazione

0 POST COMMENT

Send Us A Message Here

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi