/ Medio Oriente / Solo silenzio per Razan Al-Najjar, assassinata a 21 anni

Solo silenzio per Razan Al-Najjar, assassinata a 21 anni

Redazione on 2 giugno 2018 - 15:39 in Medio Oriente, Primo Piano

Striscia di Gaza – Razan Al-Najjar, medico volontario di 21 anni, ieri, durante le manifestazioni della “Grande Marcia del Ritorno” è stata colpita a morte dai militari israeliani mentre correva verso la recinzione fortificata di confine, ad est della città di Khan Younis, nel tentativo di raggiungere un ferito.

Nonostante indossasse un’uniforme bianca, “ha alzato le mani in modo chiaro, ma i soldati israeliani hanno sparato e lei è stramazzata al suolo”, ha riferito l’agenzia di stampa Reuters. Razan è stata uccisa a sangue freddo con un colpo al petto. Per lei nessuna condanna, niente sgomento, ma solo complice silenzio.

Razan Al-Najjar

0 POST COMMENT

Send Us A Message Here

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi