Putin stravince le elezioni parlamentari russe

Visualizzazioni : 15

di Redazione

Putin stravince. Il partito Russia Unita ha ottenuto una vittoria schiacciante alle elezioni parlamentari russe.

I risultati indicano il partito al governo come vincitore delle elezioni parlamentari, con ottime possibilità di ottenere 343 posti su 450 posti disponibili alla Duma. Il supporto per il Presidente Putin e il suo partito Russia Unita rimane forte nonostante le sanzioni e le difficoltà economiche.

Putin, dopo 17 anni al potere sia come presidente che come primo ministro, gode ancora di un rating personale molto elevato vicino all’80 per cento.

Il partito comunista è al secondo posto con il 13,5 per cento dei voti, superando gli ultra-nazionalisti liberaldemocratici attestati al 13,3 per cento. Il partito Russia Giusta ha ottenuto il 6,2 per cento. Il governo vuole evitare il ripetersi delle proteste di piazza avvenute nel 2011; i funzionari del Cremlino hanno assicurato ai russi che il voto sarà il più chiaro nella storia moderna del Paese. Gli osservatori dell’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa sono stati autorizzati a monitorare il voto.

Putin, parlando a pochi minuti dalla chiusura dei seggi, ha dichiarato ai media russi che la vittoria ha mostrato la fiducia degli elettori verso il governo, nonostante un rallentamento economico del Paese causato dalle sanzioni imposte dall’Occidente.

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi