Prigioniero palestinese muore nel carcere israeliano

Visualizzazioni : 8

I media palestinesi hanno riferito che il prigioniero palestinese Nassar Taqatqa, 31 anni, è morto questa mattina in isolamento nella prigione israeliana di Nitzan. I media hanno riferito che i detenuti sono stati sottoposti a negligenza medica e torture nelle carceri del regime sionista.

prigioniero-palestineseNassar Taqatqa è stato arrestato nella sua casa a Betlemme il mese scorso e non aveva ancora subito nessun processo o condanna. Il comitato dei prigionieri e degli ex detenuti considera le autorità israeliane pienamente responsabili della morte del prigioniero palestinese.

Circa 7mila palestinesi sono attualmente dietro le sbarre in 17 prigioni e centri di detenzione israeliani, secondo quanto riportato dai centri per i diritti umani. Più di 400 palestinesi sono detenuti senza processo sotto la cosiddetta detenzione amministrativa, che è una politica secondo cui i detenuti palestinesi sono tenuti nelle strutture di detenzione israeliane senza processo o accusa. Alcuni prigionieri palestinesi sono stati detenuti in detenzione amministrativa fino a 11 anni.

Regime israeliano viola Quarta Convenzione di Ginevra

Il regime israeliano continua a violare la Quarta Convenzione di Ginevra relativa alla detenzione amministrativa. Questa misura è una sorta di detenzione senza processo che permette al regime di Tel Aviv di incarcerare i palestinesi per un massimo di sei mesi, prorogabili a tempo indeterminato.

In pratica, il regime di detenzione amministrativa di Israele viola numerosi altri standard internazionali. Ad esempio, i detenuti amministrativi della Cisgiordania vengono espulsi dal territorio occupato e internati all’interno di Israele, in diretta violazione dei divieti della Quarta Convenzione di Ginevra.

di Redazione

lascia un commento

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi