/ America / Pittsburgh, Musulmani raccolgono 110mila dollari per vittime Sinagoga

Pittsburgh, Musulmani raccolgono 110mila dollari per vittime Sinagoga

Redazione on 14 novembre 2018 - 06:59 in America, Primo Piano

Due gruppi musulmani Celebrate Mercy e MPower Change hanno avviato una campagna raccolta fondi per le vittime della sparatoria nella Sinagoga di Pittsburgh, in Pennsylvania, raccogliendo la cifra di 110mila dollari.

musulmani-ebreiL0 scorso mese, Robert Bowers, un uomo della Pennsylvania di 46 anni armato con un fucile d’assalto tipo AR-15 e almeno tre pistole ha preso d’assalto la sinagoga Tree of Life ed ha aperto il fuoco. Robert Bowers, avrebbe gridato “tutti gli ebrei devono morire” mentre entrava nella Sinagoga.

L’attacco, durato 20 minuti, è stato tra i più cruenti contro la comunità ebraica negli Stati Uniti, provocando la morte di undici persone e il ferimento di altre sei, tra cui quattro poliziotti intervenuti sul posto.

La campagna di finanziamento è stata lanciata sulla piattaforma LaunchGood , un sito di crowdfunding incentrato sui musulmani. Sono stati raccolti 25mila dollari nelle prime sei ore e superato il suo obiettivo di 50mila dollari in meno di 24 ore. La scorsa settimana, la campagna ha raggiunto quota 110mila dollari con 2.513 sostenitori.

“La comunità musulmano-americana estende le sue mani per aiutare le vittime della sparatoria, sia i feriti che le famiglie ebree che hanno perso i loro cari”, si legge nella pagina di raccolta fondi. “Desideriamo rispondere al male con il bene, come la nostra fede ci istruisce e inviare un potente messaggio di compassione attraverso l’azione”.

La campagna di raccolta fondi è stata avviata da Celebrate Mercy e MPower Change, due organizzazioni no-profit musulmano-americane che collaborano con il Centro islamico di Pittsburgh per distribuire i fondi. Secondo la pagina LaunchGood, il denaro sarà utilizzato per aiutare le famiglie delle vittime a pagare le spese funerarie e le spese mediche.

“Attraverso questa campagna, speriamo di inviare un messaggio unito dalle comunità ebraica e musulmana che non c’è posto per questo tipo di odio e violenza in America”, si legge nella pagina. “Preghiamo che ciò ripristini un senso di sicurezza e pace per la comunità ebraico-americana che è stata indubbiamente scossa da questo evento”.

di Giovanni Sorbello

0 POST COMMENT

Send Us A Message Here

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi