/ Medio Oriente / Petizione per annullare la sentenza per l’assassinio di Stefano Cucchi

Petizione per annullare la sentenza per l’assassinio di Stefano Cucchi

Redazione on 9 giugno 2013 - 12:46 in Medio Oriente

di Redazione

In data 5 giugno l’Italia ha assistito a un’altra sentenza vergognosa… l’ennesima. Che ha lasciato la solita ambigua ombra dietro di se, e il dubbio ai cittadini italiani che possano esistere poteri forti, capaci di tramare nelle retrovie e creare pressioni tali da disturbare o dirottare, quello che dovrebbe da sempre e per sempre, essere un drappo immacolato nelle mani del popolo e degli oppressi… LA GIUSTIZIA.
Questa petizione vuole quindi avere lo scopo di indire una commissione straordinaria che possa vigilare sulla regolarità e la trasparenza delle procedure durante il ricorso in appello e qualora la sentenza non sia nuovamente sinonimo di giustizia, chiedere alla corte di cassazione di annullare e riesaminare dal principio il caso Cucchi, in altro foro giudiziario, con diverso giudice, diversa giuria e nuovamente una commissione straordinaria che possa vigilare su regolarità e trasparenza delle procedure durante tutto l’iter giudiziario, fin quando giustizia non sarà fatta. Vuole essere altresì una dimostrazione di vicinanza ai familiari di Stefano Cucchi, e una costruttiva pressione psicologica ai giudici che emetteranno sentenza, che l’Italia li sta guardando e vuole dimostrazione che la giustizia italiana goda ancora di buona salute.

http://www.change.org/petitions/ministro-della-giustizia-anna-maria-cancellieri-annullamento-della-sentenza-stefano-cucchi-e-riesame-in-un-altro-foro?utm_campaign=autopublish_mobile&utm_medium=facebook&utm_source=share_petition

0 POST COMMENT

Send Us A Message Here

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi