Per la giustizia, per la pace, per la dignità

Visualizzazioni : 11

di Redazione

Far conoscere cosa avviene nelle carceri israeliane e lanciare un appello per la liberazione di Marwan Barghouti e di migliaia di palestinesi, incarcerati per motivi politici. Questo l’obiettivo delle tre giornate che si terranno a Roma, dal 15 al 17 aprile, promosse da AssopacePalestina, Amici della Mezzaluna Rossa palestinese e dalla Rete romana di solidarietà con il popolo palestinese. L’iniziativa è stata organizzata in occasione della giornata internazionale di solidarietà con i detenuti politici palestinesi che si tiene, ogni anno, il 17 aprile, per non dimenticare chi paga con il carcere la scelta di battersi per l’indipendenza e la giustizia.

Parlamentare e leader di Al Fatah, Marwan è stato sequestrato il 15 aprile del 2002 e condannato a 5 ergastoli nel 2004 per coinvolgimento nella resistenza armata, ma nella sua vita ha sempre sostenuto e continua, dal carcere, a sostenere la necessità di pace attraverso la giustizia. Lui è solo uno degli oltre 800.000 palestinesi che sono stati detenuti da Israele dall’inizio dell’occupazione, nel 1967: praticamente il 20% dell’intera popolazione palestinese. Le detenzioni, in barba alle convenzioni internazionali, non risparmiano i bambini: oltre 8000 ne sono stati arrestati dal 2000 ad oggi.

I procedimenti di arresto e di successiva detenzione, cui i palestinesi residenti nei territori occupati sono regolarmente sottoposti, si basano su di una vasta gamma di “regolamenti militari”, la gran parte dei quali illegali secondo il diritto internazionale: tortura, isolamento, divieto delle visite, mancanza di cure mediche, continui trasferimenti da un carcere all’altro, in alcuni casi la morte sotto tortura.

Le tre giornate, saranno occasione, inoltre, per ricordare l’assassinio di Vittorio Arrigoni, il cui anniversario cade in questi giorni, e per conoscere meglio la cultura palestinese, con letture di poesie, teatro e prodotti della terra.

lascia un commento

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi