/ Palestina / Il 22% dei palestinesi detenuti nel 2017 sono bambini

Il 22% dei palestinesi detenuti nel 2017 sono bambini

Redazione on 6 aprile 2018 - 01:04 in Palestina, Primo Piano

L’Ufficio centrale di statistiche palestinese (Pcbs) ha affermato che nel 2017, secondo i dati della Defense for Children International Palestine (Dcip), 15 bambini palestinesi sono stati uccisi da colpi di arma da fuoco israeliani, tra cui un bambino della fascia di età da 9 a 12 anni, tre bambini della fascia di età 13 anni 15 anni e 11 bambini nella fascia di età 16-17 anni. Altro dato allarmante, Il 22% dei palestinesi detenuti da Israele nel 2017 sono bambini.

In occasione della Giornata mondiale dei bambini palestinesi 2018, l’Ufficio centrale di statistiche palestinese ha dichiarato in una relazione che, secondo i dati diffusi dalla Commissione dei detenuti e degli ex detenuti, su 6.742 Palestinesi detenuti dalle forze di occupazione israeliane in Cisgiordania, tra cui Gerusalemme Est e Striscia di Gaza nel 2017, si stima che 1.467 fossero bambini di età inferiore ai 18 anni, che rappresentano circa il 21,8% del numero totale di detenuti. Circa 350 di loro sono tuttora detenuti, privati della possibilità di proseguire gli studi, oltre ad essere vittime di abusi durante la detenzione.

I documenti del Dcip hanno anche mostrato che sei bambini sono stati uccisi da israeliani durante i mesi di gennaio e febbraio del 2018. Il comunicato stampa del Pcbs ha affermato che, in base al recente rapporto Censimento Popolazione, Abitazioni e Istituzioni 2017, il numero di bambini di età inferiore ai 18 anni alla fine del 2017 ammontavano a 2.115.370 bambini, pari al 45,3% della popolazione totale.

di Redazione

0 POST COMMENT

Send Us A Message Here

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi