Operazione della Resistenza palestinese a Ramallah

Visualizzazioni : 4

Le fazioni della Resistenza palestinese hanno elogiato l’attacco armato avvenuto la scorsa notte nell’insediamento di Ofer ad est di Ramallah, in Cisgiordania, in cui sono rimasti feriti 11 israeliani.

resistenza-palestineseIl movimento di Resistenza di Hamas ha dichiarato che la sparatoria era “in risposta agli attacchi in corso effettuati contro il nostro popolo palestinese. Questo attacco indica che la Resistenza è ancora presente in Cisgiordania, nonostante i continui tentativi di sradicarla. Indica anche che la Resistenza può causare gravi danni al nemico e può penetrare pesantemente nelle sue postazioni pesantemente fortificate”, ha riferito il gruppo in una dichiarazione.

Anche il movimento di Resistenza del Jihad islamico ha accolto l’operazione “qualitativa e coraggiosa che porta un messaggio di fedeltà al nostro popolo”. Il gruppo ha invitato i Paesi arabi e musulmani a sostenere la causa palestinese.

“La continuità della Resistenza in Cisgiordania e nelle Marce del Ritorno a Gaza rappresentano una garanzia per il nostro popolo e preserveranno la causa palestinese contro tutti i tentativi di sradicarla”, ha concluso la dichiarazione del Jihad islamico.

Il movimento di Resistenza libanese di Hezbollah ha esaltato il popolo della Resistenza palestinese e la sua determinazione incrollabile a fronteggiare l’occupazione israeliana in tutte le sue forme, elogiando l’operazione condotta dai Mujaheddin palestinesi nell’insediamento di Ofer.

di Redazione

lascia un commento

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi