Onu: “L’aggressione allo Yemen ha causato 2,4 milioni di sfollati”

Visualizzazioni : 26

di Manuela Comito

Martedì 8 marzo l’Agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati (Unhcr) ha pubblicato un rapporto secondo cui sono ormai più di 2,4 milioni gli sfollati in Yemen a causa dei continui attacchi dell’aviazione saudita.

Il documento, redatto da un’unità operativa composta dall’Unhcr e dall’Organizzazione internazionale per le migrazioni (Iom), che operano congiuntamente sul territorio yemenita come parte della risposta umanitaria alla crisi causata dal conflitto, ha evidenziato come il numero delle persone sfollate sia in lieve calo rispetto al mese di dicembre, quando superava i 2,5 milioni, ma resti comunque estremamente alto e preoccupante.

“Le cifre svelano anche il volto umano del conflitto, con continue sofferenze e l’aumento delle esigenze delle persone coinvolte” si legge nel rapporto. La maggior parte dei civili, infatti, costretta a fuggire senza poter portare con sé nemmeno il minimo indispensabile, trova rifugio presso parenti e amici, in edifici abbandonati o, addirittura, all’aperto, senza alcuna protezione.

L’Unhcr e l’Iom credono che sia fondamentale mantenere aperto l’accesso umanitario per garantire l’erogazione dei servizi essenziali e finora sono riusciti a raggiungere anche le zone più duramente colpite, consegnando articoli per le case e alloggi di emergenza a oltre 740mila sfollati interni. Il documento mostra che i livelli di esodo forzato sono più elevati nelle zone in cui il conflitto si è intensificato, in particolare nei governatorati di Taizz, Hajjah, Sana’a, Amran, e Sa’ada, che insieme raccolgono il 68 % di tutti gli sfollati interni in Yemen.

Il piano di risposta umanitaria, lanciato a Ginevra nel mese di febbraio, ha lo scopo di raccogliere 1.8 miliardi di dollari da distribuire a oltre 100 organizzazioni umanitarie in modo da permettere loro di fornire l’assistenza essenziale e necessaria a salvare la vita a 13.6 milioni di persone che al momento versano in condizioni di indigenza. Attualmente solo il 2% dell’intera somma è stato raccolto.

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi