Nasrallah: “chi manda navi di armi in Siria, non ha il coraggio di dare una cartuccia a Gaza”

Visualizzazioni : 8

di Redazione

Nel suo discorso di Lunedì sera Nasrallah ha ricordato: “È vero. Alcuni arabi sono come delle pecore, ma il Libano e la Palestina resistono come dei leoni ed hanno sconfitto Israele nella guerra dei 33 giorni nel 2006 ed in quella di 22 giorni nel 2008; anche oggi a Gaza si combatte da leoni ed il futuro dei leoni sarà la gloria, al contrario di ciò che aspetta le pecore”. Nasrallah che non ha mai nominato direttamente il Qatar, ha parlato facendo intendere benissimo di riferirsi a questo paese: “Chi da della pecora agli altri di fatto parla di se stesso”. Hamad Bin Jasem Ale Thani, Ministro degli Esteri del Qatar, nell’ultima riunione della Lega Araba aveva definito “pecore” gli arabi ammettendo che alcuni di questi hanno avuto persino un ruolo nell’assedio di Gaza. Il Ministro degli Esteri qatariota aveva ammesso che i paesi sono incapaci di fermare la guerra e che non devono fare promesse oltre ciò che possono realmente fare. Nasrallah ieri sera ha proseguito: “È inutile che i paesi arabi si mettano a fare la mezzaluna rossa, aspettando che Israele uccida e ferisca e poi loro inviino aiuti e medicine. A Gaza si dovrebbero mandare armi e munizioni”. Nasrallah ha ricordato: “Coloro che mandavano navi cariche di armi ai terroristi in Siria, oggi non hanno il coraggio di mandare una sola cartuccia a Gaza”. Nasrallah ha poi ricordato che tutti devono inchinarsi all’Iran ed alla Siria, che nonostante l’assedio di Gaza hanno fornito un volume considerevole di armi a questa terra.

Fonte: http://italian.irib.ir/notizie/mondo/item/116706-nasrallah-chi-manda-navi-di-armi-in-siria,-non-ha-il-coraggio-di-dare-una-cartuccia-a-gaza-,-palestina-armata-grazie-a-iran-e-siria

 

lascia un commento

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi