Musulmani sciiti celebrano Ashurà

Visualizzazioni : 48

AshuraMilioni di musulmani sciiti in Iran e in altri Paesi del mondo si sono riversati nelle strade, nelle moschee e nei centri religiosi per celebrare l’Ashurà, che segna l’anniversario del martirio dell’Imam Hussein (Pace su di lui), il terzo Imam sciita. Vestiti di nero sono scesi in piazza in tutto l’Iran per partecipare alle cerimonie di Ashurà.

Durante le cerimonie, vengono recitati sermoni in onore dell’Imam Hussein, una delle figure sacre dell’Islam sciita. L’Imam Hussein, nipote del Profeta Muhammad (Pace su di lui), e i suoi 72 compagni furono martirizzati nella battaglia di Karbala, nel sud dell’Iraq, nel 680 dc, dopo aver combattuto con coraggio contro il grande esercito del califfo omayyade, Yazid I, composto da centomila uomini.

Cerimonie di lutto sono in corso anche in Afghanistan, Pakistan, Repubblica di Azerbaigian, Turchia, Kuwait e Libano. Cerimonie simili si svolgono anche in Europa, America e Africa. Le cerimonie di Muharram rappresentano la posizione senza fine e incrollabile della verità contro la menzogna e la lotta dell’umanità contro la tirannia, la causa per la quale l’Imam Hussein ha sacrificato la sua vita.

L’Imam Hussein e i suoi 72 fedeli compagni furono martirizzati in Ashurà, il 10° giorno di Muharram.

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi