Mlnps ai funerali del militare Giuseppe La Rosa

Visualizzazioni : 23

di Mauro Indelicato

Il Movimento di Liberazione Nazionale del Popolo Siciliano, ha preso parte ai funerali in forma privata di Giuseppe La Rosa, il soldato di Barcellona Pozzo di Gotto morto in Afghanistan a seguito di un attentato rivendicato dai Talebani.

La delegazione del Mlnps ha sfilato in corteo esponendo la bandiera della Sicilia, in onore ad un ragazzo che, partito dall’isola, ha perso la vita nell’esercizio delle proprie delicate funzioni.

Giuseppe La Rosa, anche se era di stanza in Salento, era rimasto profondamente attaccato alla proprie terra d’origine, in cui tornava spesso per trovare la famiglie e riscoprire i luoghi della propria infanzia. E’ proprio di oggi la notizia che l’autore dell’attentato è stato arrestato dalla polizia afgana; secondo la dinamica ufficiale, l’uomo catturato poche ore fa avrebbe scagliato, al passaggio della pattuglia italiana, una bomba a mano all’interno del Lince che ospitava i soldati e Giuseppe La Rosa, per salvare la vita ai propri compagni, si è scaraventato sull’ordigno, rimanendo ucciso al momento dell’esplosione.

Un dolore che ha accomunato l’intera comunità non solo della cittadina messinese, ma di tutta l’opinione pubblica siciliana; proprio per questo il Mlnps ha deciso di esporre, come accennato in precedenza, la bandiera della Trinacria nel corteo che ha trasportato la bara del giovane soldato caduto.

lascia un commento

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi