Migranti, in 1.400 soccorsi al largo della costa libica

difesa
Visualizzazioni : 20

Circa 1.400 migranti che tentavano di attraversare il Mediterraneo sono stati salvati ieri al largo delle coste della Libia, secondo quanto riferito dalla guardia costiera italiana che ha coordinato le operazioni di soccorso.

I tentativi di traversata continuano nonostante un peggioramento delle condizioni meteorologiche, con più di 2.400 profughi soccorsi da domenica al largo della Libia. Medici senza Frontiere ha comunicato di aver salvato 802 persone su sei gommoni e su una piccola barca di legno, mentre Moas, una Ong maltese, ha riferito di aver salvato 432 migranti su tre gommoni. I guardacoste italiani hanno tratto in salvo i restanti migranti.

Mercoledì scorso, i soccorritori hanno trovato cinque corpi su un gommone che trasportava circa 200 persone, molte delle quali minori non accompagnati. Il ministero dell’Interno italiano ha rilasciato martedì scorso una nota in cui si afferma che più di 145mila migranti sono sbarcati in Italia dall’inizio dell’anno.

Secondo le Nazioni Unite, almeno 3.654 persone sono morte quest’anno nel tentativo di attraversare il Mediterraneo.

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi