/ America / Maradona multato per aver dedicato vittoria a Maduro

Maradona multato per aver dedicato vittoria a Maduro

Redazione on 10 aprile 2019 - 01:36 in America, Primo Piano

L’ex stella del calcio argentino Diego Armando Maradona è stato multato dal suo club messicano per aver dedicato una recente vittoria al presidente venezuelano Nicolas Maduro e aver criticato Washington.

maradona-maduroIl campione argentino, che allena la squadra del Dorados de Sinaloa, ha dedicato nel corso di una conferenza stampa la vittoria per 3-2 su Tampico Madero al presidente venezuelano Nicolas Maduro.

L’organo di governo del calcio messicano ha dichiarato che Maradona è stato multato per una somma non specificata per aver violato il codice etico della Federazione che impone la neutralità politica, secondo quanto riportato da Channel News Asia.

Maradona ha dichiarato che stava dedicando la vittoria a Maduro e ai venezuelani coinvolti nella crisi economica. Ha anche criticato il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump. Non è la prima incursione di Maradona nella politica internazionale e non dovrebbe sorprendere, considerando la sua lunga storia di sostegno ai leader della sinistra dell’America Latina.

Nel 2017, l’argentino, che si considera un “chavista”, ha dichiarato che, non appena Maduro darà gli ordini, “diventerà un soldato per un Venezuela libero”. Il campione argentino è stato un fedele sostenitore di lunga data del leader del Venezuela, Hugo Chavez, facendo da supporto alla sua azione politica. Oggi, Diego Armando Maradona è schierato al fianco del popolo venezuelano vittima di una brutale crisi economica orchestrata dagli Stati Uniti.

di Redazione

0 POST COMMENT

Send Us A Message Here

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi