Manovre militari tra Israele e Usa

Visualizzazioni : 13

di Redazione

E’ giunto in Israele il primo gruppo di 2.000 militari americani che parteciperanno alla grande esercitazione militare congiunta con l’esercito israeliano dalla durata di  tre settimane. Soprannominato “Sfida 12”, ha avuto inizio il 21 ottobre e simulerà un attacco missilistico contro la Palestina con i missili Patriots e Arrow. Saranno impegnate anche le batterie antimissile Iron Dome. Queste esercitazioni coincidono con una grande allerta sui confini settentrionali con la Siria e il Libano. Secondo Canale 2, l’esercitazioni si concentrerà anche sulla cooperazione tra gli eserciti di Stati Uniti e Israele.

Il  Capo di Stato Maggiore statunitense, il generale Martin Dempsey, sarà presente per una parte delle manovre militari. Il Canale 2 ha sottolineato i forti timori israeliani, dopo la violazione dei suoi cieli da parte di un drone di Hezbollah. Una grande allerta si avverte anche lungo la frontiera meridionale con l’Egitto.

lascia un commento

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi