L’Uruguay sceglie Tabarez Vazquez, continua la lotta all’imperialismo

Visualizzazioni : 37

di Salvo Ardizzone

In Uruguay, Tabarez Vazquez, candidato dal Frente Amplio, ha vinto il ballottaggio alle Presidenziali con un distacco record: 56,53% contro il 43,47% dello sfidante del Partido Nacional, Luis Alberto Lacalle. A determinare la vittoria, completata dalla conferma della maggioranza assoluta all’Assemblea Generale per il suo partito, sono stati gli ottimi risultati conseguiti nell’ultimo decennio da lui, già Presidente fra il 2005 e il 2010, e dal suo predecessore, il popolare Mujica. Sotto la loro guida, la povertà s’è ridotta dal 40 al 10,5% e il Pil procapite è salito a 16.834 $, il più alto dell’America Latina; questi argomenti reali (riconosciuti dallo stesso Lacalle) hanno sbaragliato la propaganda del Partido Nacional, basata principalmente sulla preoccupazione per l’ordine pubblico, per il deterioramento del sistema educativo e la controversa legge sulla liberalizzazione della marijuana.

Ora Vazquez intende spendere questi cinque anni per consolidare lo sviluppo dell’Uruguay, e puntare su alcuni progetti strategici come quello di fare di Montevideo lo sbocco marittimo non solo di Paraguay e Bolivia, ma anche dell’Est dell’Argentina e del Sud del Brasile. Inoltre, dando priorità a quella che è una reale esigenza, programma di destinare il 6% del Pil all’istruzione, trovando le risorse con una nuova tassa sui latifondi, ancora diffusi nel Paese.

È una nuova vittoria in Sud America di forze che mostrano attenzione per la crescita del popolo e la diminuzione della povertà, un tempo tragicamente diffusa; il Frente Amplio, pur fra vari distinguo che lo separano dalle più nette e radicali esperienze bolivariane, si oppone comunque alla svendita in blocco del Paese all’imperialismo che, nell’America Latina, malgrado gli sforzi profusi continua a collezionare sconfitte.         

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi