L’Iran porge le condoglianze all’Italia per le vittime del terremoto

Visualizzazioni : 24
di Redazione

Il portavoce del ministero degli Esteri iraniano Bahram Qassemi ha porto le condoglianze dell’Iran al governo e alla nazione italiana per il recente terremoto.

Qassemi ha espresso dolore dell’Iran per le vittime del terremoto, ed ha augurato una pronta guarigione ai tanti feriti.

Mercoledì scorso, un potente terremoto di magnitudo 6.2 della scala Richter ha colpito l’Italia centrale, causando ingenti danni e causando almeno 159 morti e oltre 368 feriti.

Il primo ministro italiano Matteo Renzi ha dichiarato che molte persone sono ancora intrappolate sotto le macerie, ed ha promesso che “nessuna famiglia, nessuna città, nessuna frazione sarà lasciata indietro”.

Le vittime sono state segnalate nei paesi di Amatrice, Accumoli e Arquata del Tronto, tutti situati in una zona montuosa a cavallo tra le regioni del Lazio e delle Marche.

Squadre di soccorso provenienti da tutta la nazione si sono riuniti nelle regioni colpite, allestendo delle tendeopoli per ospitare gli sfollati.

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi