/ Palestina / Liberata Khalida Jarrar, 20 mesi in carcere senza accuse

Liberata Khalida Jarrar, 20 mesi in carcere senza accuse

Redazione on 28 febbraio 2019 - 12:57 in Palestina, Primo Piano

Le autorità di occupazione israeliane hanno rilasciato la parlamentare palestinese, Khalida Jarrar, dopo 20 mesi di detenzione in carcere senza accuse. Il marito, Ghassan Jarrar, ha dichiarato che la moglie è stata liberata questa mattina.

Khalida-JarrarLa cinquantaseienne Khalida Jarrar è stata detenuta sotto “detenzione amministrativa“, una politica israeliana che consente di tenere gente per mesi alla volta senza accuse. Nel 2015, ha scontato 15 mesi dopo essere stata condannata per “incitamento alla violenza” e “promozione di attività terroristiche”.

Membro anziano del Fronte popolare per la liberazione della Palestina, è stata nuovamente arrestata a luglio 2017 e detenuta fino ad oggi. Inizialmente doveva essere rilasciata lo scorso ottobre, ma la sua detenzione è stata poi prolungata di altri quattro mesi.

Israele e la detenzione amministrativa

La restrizione arbitraria della libertà individuale applicata per motivi di sicurezza pubblica, la detenzione amministrativa appunto, prevede la reclusione senza capi di imputazione né processo, per almeno sei mesi. Periodo di tempo che può estendersi ulteriormente sulla base di prove e interrogatori che non posso essere visionati nemmeno dal legale del detenuto.

Per questa ragione, l’Unione Europea ha espresso forte preoccupazione per la violazione dei diritti umani nei confronti dei detenuti, esortando Israele al rispetto degli obblighi internazionali, al diritto di assistenza legale e alla necessità di un processo equo.

di Redazione

0 POST COMMENT

Send Us A Message Here

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi