Libano. Terrorista arrestato a Beirut confessa partecipazione agli attentati

Visualizzazioni : 8

di Redazione

Lo sceicco Omar Ibrahim al-Atrash, arrestato giorni fa dall’intelligence dell’esercito libanese in relazione ai recenti attentati avvenuti nella capitale libanese, ha confessato di aver reclutato gli attentatori suicidi e di aver ricevuto le auto truccate con gli esplosivi diretti a Dahiyeh, il sobborgo a sud di Beirut.

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi