Libano. Scontri a Tripoli, l’esercito uccide miliziano

Visualizzazioni : 13

di Redazione

Nel corso di violenti scontri tra esercito libanese e miliziani armati nella città di Tripoli, è rimasto ucciso oggi Mustafa Alnahila, noto anche come Abu Jamal Alnahila, colpito alla testa durante gli scontri nella zona del mercato ortofrutticolo.

Il bilancio delle violenze degli ultimi tre giorni è salito a 11 morti e oltre 100 feriti, lo riferisce Al Manar.

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi