Libano: nuova raffica di attentati sul confine siriano

Visualizzazioni : 26

di Redazione

Una nuova raffica di attentati ha colpito ieri sera il villaggio nord-orientale libanese di Al-Qaa, causando il ferimento di otto persone.

L’attacco è avvenuto a poche ore dagli attentati suicidi che alle 04:20 del lunedì hanno ucciso cinque persone e ferito altre 15.

Nell’ultimo attacco, tre kamikaze a bordo di moto si sono fatti esplodere nel centro della città a maggioranza cristiana. Uno si è fatto esplodere davanti una chiesa e gli altri due di fronte al palazzo comunale.

Le forze di sicurezza e l’esercito libanese hanno avviato una vasta operazione militare nella periferia della città alla ricerca dei complici. L’esercito ha inviato nella notte rinforzi supplementari nel villaggio per prevenire ulteriori attacchi.

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi